venerdì 11 novembre 2016

Le cassiere sono tante, milioni di milioni

"Che nervoso!" dico a Brontolo posando la busta della spesa in cucina, "Abbiamo speso 29.52 euro e quell'antipatica della cassiera non mi ha dato il bollino dei trenta euro!"
"Chi era? La bionda?" chiede lui.
"No, era bruna" rispondo.
"Quella coi capelli corti?"
"No, li ha fino alle spalle"
"Ah, quella col marito italiano? E' simpatica!"
"No, non era lei, era un'altra. Quella che dici tu è simpatica ma nemmeno lei mi avrebbe dato il bollino per i peluche. C'è solo quella ragazza bionda che ce ne regala sempre tanti"
"Chi? Quella vamp?"
"Eh?"
"Quella bionda magrolina, un po' piccoletta?"
"Ma boh! E' bionda, carina"
"Ma è quella che si mette sempre i leggins e gli scarponcini fino alla caviglia? Oppure l'altra, quella che… "
"Che ne so come si veste! Ma senti, Brontolo, mi spieghi che cavolo ne sai tu di tutte 'ste cassiere del supermercato?"
"Per forza che le conosco, con tutte le volte che vado a fare la spesa!"

Se non sapessi per certo che va a comprare il pane all'incirca una volta al mese, penserei che vive praticamente lì.
Ma forse ha una doppia vita, di cui ignoro tutto.
Comunque sia.
Se vengo a sapere che ha una tresca con le cassiere e non ha mai pensato a sua moglie e ai suoi bambini, lo uccido.
Perché insomma dai, almeno i bollini potrebbe pure portarceli!

3 commenti:

  1. noooooooo poi verrebbe scoperto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no! presa dalla gioia dei bollini non gli direi niente ;) vuoi mettere?

      Elimina
  2. Eh infatti, cioè se proprio non ha altro da fare, che raggranelli bollini!!!

    RispondiElimina