venerdì 18 maggio 2012

L'insostenibile leggerezza di un sì (parte seconda)

Ieri Mamma ha fatto "outing", esternando il suo disperato bisogno di un sì per le attività che adorerebbe fare ogni tanto.
Oggi ha preso coraggio, e vuol lasciare correre la fantasia, osare, immaginare quali potrebbero essere le sue utopiche attività, se solo quel sì arrivasse, una tantum.

- Lunghe scampagnate con cesto da picnic e tovaglia per mangiare sull'erba (Sull'erba? per terra? ma stai scherzando? e di preciso fino a dove dovremmo andare a piedi?)
- Mattinate intere in spiaggia passate a mollo nell'acqua (Ma no mamma, nell'acqua mi bagno, perché non stiamo qui seduti sotto l'ombrellone a fare file di stampini di sabbia?)
- Felici spaghettate con gli amici (Ma non dirai mica sul serio? e poi c'è da sparecchiare, e poi devi cucinare... no, dai non cucinare, non ho voglia)
- Veloci pizze al ristorante (Coi bambini? ma sarai matta, alle 8 li voglio a letto perché io sono già stanco)
- Allegri pomeriggi in cortile a giocare con gli altri bambini (Ma mamma, non vedi che sto giocando qui con tutte le mie macchinine? Anzi, perché non mi prendi anche la fattoria con tutti gli ottocento animali da là in alto per favore?)
- Sfrenati giri sulle giostre (NO! Pecchè no)
- Passeggiata abbracciati, come due fidanzati (Vabè, se proprio ci tieni... ma devo per forza abbracciarti? e dobbiamo per forza andare a piedi?)

E potrebbe continuare ancora...
C'è soltanto una cosa che è ancora seguita da un unanime coro di SI.
Andare a prendere un gelato.

Salvo poi sentirgli dire, all'ultimo minuto: "Ma perché non ne prendiamo una vaschetta gigante, così non dobbiamo più uscire la prossima volta?"

7 commenti:

  1. Lo so che non sta bene ma un pò mi hai fatto ridere, soprattutto perchè molte delle tue utopiche attività sarebbero le mie, e devo dire anche di mio marito, ma far uscire l'alieno è sempre un'esperienza al limite dell'esorcismo ... vado a sognare un pò anch'io va!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al limite dell'esorcismo... così mi fai ridere anche tu! :)))))

      Elimina
  2. Io sono pigra da far paura... Sono talmente pigra che quando è brutto tempo sono contenta perchè posso non uscire. Ma con la primavera cambio totalmente. Tu portali a prendere un gelato ma non specificare dove! Sai che bella passeggiata? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah! buona idea questa!!!

      Elimina
    2. Piacere di conoscerti.

      Elimina
    3. Piacere mio Ata! Benvenuta

      Elimina
  3. Non so per quale magia ma stasera sono riuscita a far uscire i due uomini e li ho spediti alla notte dei musei, infatti per domani hanno dato pioggia...

    RispondiElimina