venerdì 21 giugno 2013

E infine

Infine c'è lei.
La più osservata della spiaggia.
Arriva con lo sguardo spiritato di chi alle 11 del mattino è già giunta quasi a metà giornata, e sistema la sua roba sotto un albero.
Si guarda intorno con aria da conquistatrice del mondo, sospira per il caldo e spoglia due rumorosi marmocchi che si porta dietro. Loro partono immediatamente come schegge impazzite verso il lago, lei inizia a spogliarsi.
Jeans pesanti e canotta, li appoggia ai monopattini dei figli facendoli cadere decine di volte e riprovandoci da capo, mentre da sotto gli occhiali scuri scruta i vicini di ventura.
Sotto i vestiti, un improbabile costume olimpionico alto fino al collo, riesumato probabilmente dai tempi d'oro dell'università.
A giudicare dal costume e le sporte di cartone che si trascina dietro, si direbbe una clochard. Ha perfino un mollettone fuxia fra i capelli!

Si avvicina alla riva evitando discretamente di guardare i nudisti che la circondano, e immerge placida i piedi in acqua.
Le scappa un'imprecazione in una lingua sconosciuta, poi inizia col contagocce a bagnarsi ogni parte del corpo che non è coperta dal burca olimpionico.
Finalmente, dopo svariati minuti, entra in acqua e si trascina dietro un marmocchio per volta.
Uno strilla di piacere, l'altro si irrigidisce come una scopa mentre lei saltella nell'acqua cantando stupide filastrocche in rima e immergendosi con loro.
Quando escono, bofonchia qualcosa notando la cacca di un bimbo in riva al lago, poi diventa isterica quando il figlio la pesta.
Mentre i bambini giocano molesti e vengono rivestiti per proteggerli dal sole, la giovane donna si spoglia, consapevole che quel costume non si asciugherà mai.
Si sfila al rallentatore una manica del costume, poi l'altra, e mentre arrotola il costumone sulla pancia, si infila un reggiseno bianco con gli swarosky sulle bretelle spuntato da chissà dove, e con questa mise si siede sulla tovaglia.
Perchè quella è proprio una tovaglia, non ci sono dubbi.

Per pranzo li raggiunge un bislacco omone dall'aspetto tedesco vestito di tutto punto, con calze al ginocchio, pantaloni lunghi e scarpe chiuse. Suda copiosamente, ma non si spoglia.
Certe bassezze sono solo per la plebe, pare pensare, bianco come una mozzarella, mentre guarda tanta gente sdraiata sotto i 40 gradi del sole.
Mangiano un riso che sembra uscito da Kiss me Lycia e poi lui se ne va, sempre più sudato e paonazzo.
Ancora un'ora e la sirena in burca e reggiseno si alza, lava-veste-sciacqua-striglia la prole, raccoglie l'asciugamano-tovaglia, le buste di carta, i giochi e i costumi bagnati, i monopattini, i figli e se ne va, lasciando finalmente nella pace assoluta una porzione di lago incontaminata.
Da lontano, si sente ancora la sua voce che esclama "Dede... Macco... venite qui!"

Non c'è individuo sulla spiaggia che non l'abbia notata, e forse mentalmente esultato per la sua partenza.
Chissà perché!

39 commenti:

  1. il mondo e' bello perche' e' vario :)

    RispondiElimina
  2. Ma in che razza di posto sei andata a fare il bagno tu??? Sembra uno sorta "zoo di bestie rare" ahahah :D
    Rachele, sei uno spasso troppo grande, non smettere mai di raccontarci le tue avventure, mi raccomando!
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, chissà certa gente come fa a non vergognarsi!!!!

      Elimina
  3. Allora....Il racconto è FANTASTICO...ed io non avevo mica capito che eri tu la protagonista fino alla fine del racconto...e lì ho riso troppo!!!!
    Cioè:
    tuo figlio ha SUL SERIO pestato una cacca a piedi nudi????
    tu avevi SUL SERIO una tovaglia per "telodamare/lago"??
    tu SUL SERIO entri ancora nel tuo costume del periodo universitario??? COMPLIMENTI e tanta invidia da parte mia!!!
    com'è il riso di Kiss me Lycia????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dede, ovviamente. di striscio ma vale lo stesso :(
      Uno che viene in Germania penserebbe mai di portarsi teli da mare e costumi da bagno in un posto in cui non c'è il mare?
      io no!!!! avevo giusto per caso quello della piscina che tenevo per emergenza... e gli asciugamani mi faceva troppo schifo immolarli sulla sabbia! :)

      Elimina
    2. Il riso...il riso.....com'è?

      Elimina
    3. Semplicemente APPICCICOSO che quando mangi ti ritrovi i chicchetti su tutta la faccia dei bimbi e ti sembrano Andrea e Giuliano (il gatto!)

      Elimina
  4. troppo forte!!! immagino che i costumi della mamma siano chiusi chissà in quale scatola di cartone ancora da aprire;-)) ps: per consolarti di dico che il pavimento del nostro soggiorno è completamente coperto dalle valigie tutte rigorosamente spalancate del maritino tornato due giorno fa da Israele!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, i costumi da bagno sono tutti al mare dai miei... e comprarne non saprei proprio dove! alla fine ho deciso che se la gente va nuda, io posso pure andare indecente. Chisseneimporta, tanto non mi conoscono! eheheh!

      Elimina
  5. Beh effettivamente raccontata così era più "sobrio" il nudista di ieri!!! :D Sei troppo Forte Rachele!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente lui era molto più elegante di me! ;)

      Elimina
  6. ahh io l'avevo capito che eravate voi!!! :D

    Ho avuto un dubbio solo al momento del reggiseno con gli swarosky ;D !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha! e perché? è bellissimo! :DDDD

      Elimina
  7. Il racconto è stupendo, davvero!!!
    Dovreste venire qui da noi al mare.. in città esistono ancora i bagni separati maschi/femmine e in quello per donne c'è il delirio dei bambini... nessuno vi noterebbe ;-))))) neanche con il reggiseno con gli swarosky... ;-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veniamo col mio amico nudista allora, eheheh!

      Elimina
  8. Risposte
    1. :) grazie, e soprattutto col costume arrotolato sulla pancia!

      Elimina
  9. Io ti vorrei conoscere, soprattutto per il contrasto mollettone fucsia/reggiseno con gli swarosky :-D. Amo la gente strana, io...perché mi somiglia ;-). Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora veniteci a trovare!!!!!!!!!!!!!!!!! abbiamo la camera per gli ospiti pronta! :)

      Elimina
  10. Troppo forte! tu guardi circospetta loro e loro si domanderanno "ma questi da dove vengono??", cmq fai bene, se loro van giro nudi tu puoi andare in giro in reggiseno, chissene!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente loro ci hanno guardati come degli extraterrestri, e hai ragione tu: io facevo la stessa cosa! ;)

      Elimina
  11. ecco, avevo intuito che fossi tu, mi hai depistato sullo spogliarello con il reggiseno,,,ecco lì ho pensato fosse una tedescotta! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :))))))))
      nein, nein, tutta roba mia!

      Elimina
  12. Io ti ho riconosciuta, la tua autoironia è un autografo! ;)
    P.S.1 : ma davvero anche in Tedesconia si trovano le cacche in giro?!
    P.S.2 : Non mi è molto chiaro il motivo del tuo spogliarello"...nostalgia per il nudista di ieri? ;D
    P.S.3 : Brontolo ha davvero l'aria da tedesco? Me lo immaginavo castano e con la barba, chissà perchè?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1) quelle dei bambini si! dei cani giammai, ma i bambini possono fare qualsiasi cosa...
      2) omologazione? voglia di farmi amico il nudista super? no, in realtà per motivi molto meno nobili... semplicemente con quel costume avrei avuto un'abbronzatura da galera! ;)
      3) si, lo prendono per tedesco ma con una barba lunga, lunghissima....e un cappello a punta!

      Elimina
  13. MI fai troppo ridere!!!! Grazie!!!!

    RispondiElimina
  14. Rachele!!! Ho pensato:- Ma questa da dove viene?? Oddio poi ho scoperto che eri tu e ho iniziato a ridere da matti!! :) Sei uno spasso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici che dovevo vergognarmi almeno un pochino, eh? ;)

      Elimina
  15. Al riso di Kiss me Lycia sono scoppiata in una fragorosa risata... Ma non andate al mare quest'anno? No Villa delirio? Noi oggi, con la fine delle scuole (svizzere) abbiamo fatto il nostro primo Bagno in liguria :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I programmi dicono Germania fino a fine mese, poi Villa Delirio sperando che arrivi pure l'estate!
      Che bello fare il bagno al mare! non vedo l'ora!

      Elimina
  16. Mi sono letta a ritroso molti dei tuoi post, sei troppo forte! Un caro saluto e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :) Un abbraccio a te e alle tue signorine!

      Elimina
  17. e io questo come me lo ero perso! troppo forte! grazie per averlo condiviso così me lo sono riletto!

    RispondiElimina
  18. Me l'ero perso pure io e sarebbe stato un peccato, ecco come far piegare in due su un divano, chi ha appena trascorso una notte insonne!!! :-))))

    RispondiElimina