giovedì 19 marzo 2015

Forse ho un tantino esagerato

Sarà che Mamma si sta dedicando ai dolci vegani, ed è in fasi di sperimentazioni spinte,
sarà che il nuovo budino alle mele le è piaciuto particolarmente e l'ha mangiato tutto lei, con 6 mele cotte e tutte le uvette,
sarà che ha quando ha voglia di biscotti e cioccolatini mangia frutta secca,
sarà che la frutta secca in questione erano prugne e la voglia di biscotti fortissima,
sarà che ha notato troppo tardi che le suddette prugne secche erano scadute da un mesetto abbondante,

fatto sta che l'intestino di Mamma ha avuto un violento risveglio primaverile fra prugne scadute e badili di mele cotte, e ora implora pietà.

Con una pancia dolente al quarto stadio della gravidanza isterica, Mamma geme sofferente e sogna i suoi cari, vecchi, e banalissimi biscottini…

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Risottone in bianco… ora tutto passato! :)

      Elimina
  2. Ma proprio in quella terra dove i biscotti ed i dolci sono una prelibatezza ti sei data alle prugne scadute?! Ben ti sta! Scherzo eh!!! Auguri di prontissima guarigione e di tanti biscotti! ;)))

    ps. mio figlione è da lunedì al CeBit ad Hannover e gli ho dato appunto una lunga lista di dolci da portare a casa, aspetto con ansia! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm… forse sei stata in zone diverse da questa! qui i dolci sanno solo di zucchero, non hanno altro sapore... E' la mia disperazione! sono insapori pure i krapfen, e ho detto tutto!

      Elimina
    2. Che peccato! Io invece ho dei bei ricordi di dolci alla frutta e biscottini al burro e una meravigliosa torta di mele che mia cugina mi portava da Mainz! :)

      Elimina
  3. Pulizia di primavera dell'intestino?!?

    RispondiElimina
  4. Ti mando un mega barattolo di Nutella, vedrai che passa tutto!! ;-)

    RispondiElimina