mercoledì 19 febbraio 2014

Forse non tutti sanno che...

A Karlsruhe è tutto fiorito e la primavera si è già insediata da un pezzo.

Mamma giraffa fa le coccole al giraffino.

I motociclisti tedeschi stanno in coda al semaforo, rispettando l'ordine di arrivo.

La Polizei in moto sta in coda al semaforo. E rispetta perfino i limiti di velocità.

Un vicino di casa tedesco è quanto di più noioso si possa immaginare.

I supermercati chiudono alle 22. Ma la domenica è sacra, e non trovi aperto nemmeno un caffè.

Puoi accendere il termosifone quando ti pare. Anche in agosto.

Ai compleanni si brucia un pezzo di carta e poi si soffia la candela.

Il semaforo ha il giallo anche prima del verde.

Se ti beccano con la macchina ferma e il motore acceso, son cavoli amari.

Ogni volta che deve andare dal dentista, Dede si ammala.

Così. Oggi Mamma si sentiva enciclopedica.

15 commenti:

  1. Mi stai facendo venire voglia di venire ad abitare in Germania...no, forse no... ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo dicendo queste cose? no... il meglio te lo sei persa! (leggi qui, ahahha! http://racheleracconta.blogspot.it/2013/06/individui-2.html)

      Elimina
  2. Guarda che mi trasferisco con l'intera famiglia eh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta che cerchi casa senza vicini teutonici... :)

      Elimina
  3. il semaforo giallo prima del verde mi piace e lo temo... tu pensa in italia... partenza peggio che a montecarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, non ci avevo pensato... forse è per questo che non l'hanno mai messo!

      Elimina
  4. E' da quando ho 10 anni che bramo ad andare in Germania. Adoro quel Paese, adoro la loro mentalità, semplicemente mi ci ritrovo. E dire che capita in giro che mi scambino per una tedesca...mi piacerebbe tanto sapere il perché...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece non avevo mai pensato alla Germania. Ma vivendoci mi sono accorta di quanto siano favolosi su tante cose...
      Vieni, ci si vive davvero bene (cibo a parte!)

      Elimina
  5. Dalle mie parti si chiama "rendersene conto"! E' un bell'esercizio! :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ogni tanto fa bene guardare le "solite" cose con occhi nuovi!

      Elimina
  6. mmmm sfoglio la margherita ...mi trasferisco non mi trasferisco mi trasferisco non mi trasferisco ...che se veniamo noi i vicini di casa saranno tutt'altro che noiosi !!! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vieni vicino a noi saprai costantemente cosa sta facendo l'intera famiglia anche se vivi nel palazzo accanto! :)

      Elimina
  7. Ahahaha!! Mi piace l'enciclopedicità di questo post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? quasi quasi mando cv alla Treccani... ;)

      Elimina
  8. Ah, ah, un simpatico vicino teutonico ce l'abbiamo anche noi: pensa che il giorno stesso in cui ci siamo trasferiti è venuto a "darci il benvenuto" lamentandosi del fatto che, camminando, facessimo troppo rumore... giuro che credevo di non aver capito bene!
    Karlsruhe è bellissima e siete fortunati ad aver già tutto fiorito che qua a Wiesbaden per ora il sole l'abbiamo visto solo tra uno scroscio e l'altro di pioggia!
    Quella del pezzo di carta bruciato ai compleanni non la sapevo, sarà una tradizione solo del Baden-Württemberg? ;-)

    RispondiElimina