sabato 15 febbraio 2014

Piccoli filosofi #6

Il buio, che paura!
Me la ricordo ancora quella sensazione, e mi ricordo perfettamente il brivido ghiacciato che scendeva lungo tutta la schiena quando dovevo scendere in cantina, la sera.
(Mamma... ma perchè mi mandavate in cantina di sera? Ohibò!)

Ma diamo la parola a loro, che sono senza dubbio i più simpatici:

Perchè il buio fa paura?

3 anni:
Marco:   Perchè penso che c'è un mostro che mi vuole cucire a cena! (Cucire?! Si, cucire!)                      
Matteo:   I bambini non hanno paura del buio, solo i bambini piccoli... Ma io sono grande
Michele: Perchè non vedo niente e può entrare qualcuno dalla finestra, o possono arrivare dei mostrini brutti
Alessandro: Non è il buio che fa paura sono i fantasmi e allola vengo nel tuo letto!


4 anni:
Irene:        Io non ho paura del buio, ma delle ombre che si fanno nel buio
Miriam:     Io non ho paura!
JF:             Perchè ci sono i lupi mannari, gli orsi mannari, le streghe mannare, i cagnolini mannari e i dinosauri mannari. E anche le principesse mannare
Jacopo:      Non sono io che ho paura, è quello lì che ha paura dei tanfasmi (e "quello lì" è il fratello)
Nicolò:      Io non ho paura dei tanfasmi, ho paura dei mostri e dei marziani monelli che ci sono dentro il buio. Perchè i marziani sono monelli, no?


5 anni:
Federico:  Perché penso che c’è un mostro che mi mangia
Soraya:     Perché è troppo pauroso e troppo buissimo
Davide:    Perchè se resto solo penso alle cose brutte e poi le giacche appese mi sembrano fantasmi. 
Edoardo:  Non è il buio che fa paura, sono i mostri del buio!
Leli:         Perchè nel buio ci viveva la strega di Biancaneve (Leli in realtà oggi ha 11 anni)


6-7 anni:
Fabio:     Perché non ci vedo niente. E se c’è il buio e la solità (solitudine) io penso che ci sia una strega
Chiara:   Mi fa paura perché sembra che vengano i mostri...però l'ho superata la paura pensando che tutto è falso e che i mostri non esistono (e il naso si allungò...)
Vic:       Perchè a mezzanotte i cani lupo si trasformano in lupi e mangiano tutti... tranne i loro padroni
Daniele: Io non ho paura del buio, tengo la luce accesa solo per mio fratello Nicolas... è lui che si caca sotto


La domanda per la prossima settimana? Ora ci penso, ma pensateci anche voi che io devo pulire la casa! 

9 commenti:

  1. proverò a cercare la risposta per Marta, dietro queste (perché lei cambia discorso quando glielo chiedo)…mannaggia, mi sto perdendo tutte le puntate…è solo che "quella" dribbla le mie domande!

    RispondiElimina
  2. ciao! Bellissime le risposte come sempre... mi sono dimenticata di inviarti la nostra uffi... scrivo qua, va bene lo stesso?
    orsetta 3 anni: non ho paura del buio, ho paura delle ombre!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Vorrei proporre una domanda... e non linciatemi, se non è proprio una domanda da fare a dei bambini perdonatemi e fate finta che non vi abbia chiesto niente...

    Mi ha fatto molto riflettere lo scalpore di questi giorni suscitato dalle parole di Putin, che ha dichiarato che non sia reato usare violenza contro gli omosessuali.
    Dato che i bambini vengono spesso "usati" per giustificare la propria chiusura mentale nei confronti degli omosessuali sostenendo, ad esempio, che non possano essere amati da due mamme o da due papà, o che avrebbero problemi a scuola (problemi creati per di più dalla società, dai genitori, invece che dai bambini), vorrei che venisse chiesto loro:

    Cosa penseresti se un tuo compagno di scuola avesse due mamme o due papà anziché una mamma ed un papà?

    Ovviamente non mi aspetto risposte tipo "secondo me sarebbe normale", perché è ovvio che i bambini assorbano come spugne i pensieri dell'intera società che li circonda, e quindi genitori, insegnanti, nonni...

    Però è vero anche che i bambini sono esseri così sinceri, così beatamente disinteressati, così puri, che potremmo restare stupiti dalle loro parole, e forse sensibilizzarci. Perché anche loro un giorno saranno adolescenti, ragazzi, adulti, anche loro potrebbero essere omosessuali, e non sarebbe bello vedere un figlio perseguitato perché ama qualcuno del suo stesso sesso...

    Maira
    inunastanzaquasirosa.blogspot.it

    Ci tengo a precisare che non sono omosessuale, ma da eterna romanticona non riesco a non pensare all'amore come qualcosa di universale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che ci avevo pensato anche io? ho visto un video in questi giorni e ho avuto l'impressione che fosse un po' "pilotato"... per questo mi piacerebbe testarlo sui nostri bambini "veri" :)

      Elimina
  4. Sempre fortissimi i bimbi .... nessuna nuova domanda?

    ci ri-provo io ....ma dove va a finire l'acqua del rubinetto? ...naturalmente aspettiamo rachele che lancia la prossima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah! forte questa! non me lo hanno mai chiesto i miei, potremmo provarci e sentire che si inventano!

      Elimina
  5. Mi diverto sempre da matti, da queste parti ;-)

    RispondiElimina