venerdì 1 giugno 2012

Crescere qui

Ieri sera, prima della nanna.

"Mamma, rimetti Macco nella pancia? E anche me mamma"
"Amore... perché dici così? Cosa è successo?"
"Perché non voglio crescere a Milano..."

"Ah. Ma chi ti ha detto questa cosa? Come ti è venuta in mente tesoro?"
"Nessuno. Me la sono appena inventata."

Che il subdolo lavaggio del cervello (iniziato ancor prima di concepirlo) stia sortendo un effetto insperato?

5 commenti:

  1. Forse voleva più coccole.

    RispondiElimina
  2. Boh... considerando che si è pure svegliato durante la notte gridando che non vuole stare a milano... secondo me qualcuno gli ha detto qualcosa a riguardo. e GIURO che non sono stata io, eheh!

    RispondiElimina
  3. Anche mio figlio vorrebbe andarsene dalla città, lui vorrebbe vivere al mare (con due genitori che amano i monti e che al mare diventano nevrastenici, sigh!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come lo capisco... considera che io al mare ci sono nata! eppure ammetto che anche per me la montagna è più rilassante del mare... certe dormitone (ovviamente PRIMA dei pupi ;)

      Elimina
    2. Io tra poco parto per il mare, mi porto l'alieno?
      :-)

      Elimina