giovedì 13 dicembre 2012

Il cicchetto

"Ma porca puzzona!"
"Pecchè puzzona?"
"Eh amore, non hai sentito quel botto?"
"Si, la macchina?" chiede Macco dal suo seggiolino mentre Mamma guida un po' troppo sportiva...
"Si, era proprio la macchina"
"Cos'ela una buca?"
"No, era il marciapiede"
"E' andata contlo?" chiede ancora, non pago, girando ancora il dito nella piaga.
"Si, sono andata contro il marciapiede"
"E pecchè?"
"Perchè andavo troppo veloce in quella curva..."

"Non devi andale veloce mamma, devi stale attenta. Piano piano"
"Hai ragione amore"
"Devi andale piano co' macchina glossa. No piccola, è velo mamma?"
"E' vero amore... verissimo anima mia..." 
Mamma si vergogna come una bimba sorpresa con le mani nella marmellata, ma ride di gusto.

Ripresa e bacchettata da un bambino di due anni la cui massima aspirazione è ancora la tatta, Mamma ha proseguito il viaggio non oltrepassando i trenta km/h, superata da tutti, clacsonata a più non posso, vergognosamente avvilita e umiliata.

"Amore?"
"Eh mamma?"
"Ehm... niente tesoro, ti amo tanto."
Che in gergo mammesco significa: questa non la raccontiamo a papà, vero?

23 commenti:

  1. Io non posso tener nulla nascosto che quelli spifferano tutto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei per fortuna (??) non raccontano niente di niente....

      Elimina
  2. Non è colpa tua: è che i marciapiedi sono troppo graaaaaaandi e la strada è piccina picciò :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi che ci capiamo al volo? ;)

      Elimina
    2. allora vieni a Castellana Grotte, dove magari le strade non saranno larghissime, ma i marciapiedi sono così stretti che se ne prendi uno, rischi di buttare giù il palazzo che costeggia... o.o, forse è meglio di no... ehi, scherzo naturalmente...

      Elimina
    3. ahahah! no, dai, evitiamo di lasciare gente senza casa... sto qui che almeno i marcpiapiedi sono belli alti!

      Elimina
  3. se ti può essere di conforto mio figlio a tre anni mi aiuta nei parcheggi "pecchè tu sei popio un pò patticiona con i paccheggi"... quindi mentre io cerco di infilare il mio catorcio in un parcheggio dietro c'è sempre uno che mi dice:" attenta mamma c'è il muro" oppure: "gira ancoa un pochino" o ancora: "no mamma così sei fuoi"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nooo.... fantastico!!
      Hai il navigatore formato ciccia e ossa a disposizione!

      Elimina
  4. Che sarà mai una curva presa male...dai! Poi se c'è l'omertà infantile a casa tua, sei a posto! Baci tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? è quello che dico anche io... in fondo le ruote sono fatte apposta per arrotare i marciapiedi, no? senò come si farebbe?

      Elimina
  5. i bimbi sono il nostro specchio
    un abbraccio e che Babbo Natale realizzi almeno un desiderio mammesco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo caso però Marco è stato la mia coscienza! eheheh!
      Grazie per l'augurio, speriamo!!!

      Elimina
  6. Ma pensi davvero che ce la farà a stare zitto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui se l'è già dimenticato! Brontolo invece, leggendo il blog... ahahha!

      Elimina
  7. anche io mio duenne mi bacchetta sempre quando siamo in macchina!! avrà capito anche lui che alla guida sono davvero una frana!!!

    RispondiElimina
  8. uh, allora non è il mio che ha la fissa..
    mentre guido mi sgrida sempre
    "mamma, metti le mani sul volante...porti in giro me, eh!"
    poi quando arriviamo mi dice
    "brava, hai guidato plopio bene!"

    .....il mio compagno è istruttore di scuola guida....pensa se gli andasse pure a dire che guido mal!

    RispondiElimina
  9. Il mio di figlio bacchettattore, ne ha 11 di anni, a mio marito dice "Tieni le mani sul volante!", a me "Il limite è di 50 km/h", maledetto il giorno che ha imparato a leggere! ;)

    RispondiElimina
  10. dai, essere bacchettati da un bambino piccolo è troppo forte! se nn altro il senso critico nn manca...ed è già un ottima cosa... o no?

    RispondiElimina
  11. @ Francesca, Lunatica e Ninin: ma allora è un'epidemia!!!! mi consola non avere l'unico figlio rompino della terra!

    @Loredana: mi sono così divertita che l'ho pure registrato!

    RispondiElimina
  12. Senti questa:
    semaforo per strada a senso unico alternato, per la fretta mi butto con il giallo. La pulcetta dice: Mamma ma sei passata con il giallo?
    Io: Si amore basta stare attenti e guardare bene.
    Lei: con il cannocchiale?

    E ti lascio immaginare come mi ha rimproverato quando allo stesso semaforo mentre mi buttavo con il giallo questo è diventato rosso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Col cannocchiale è bellissima! in fondo se vuoi guardare proprio BENE devi usarlo!

      Elimina