mercoledì 9 aprile 2014

Nascondino

Vedere tuo figlio che gioca a nascondino è cosa da nulla.
Sentire tuo figlio che conta fino a quindici è cosa banale, se il figlio in questione ha già sei anni.
Ma sentire che lo fa in tedesco, e dopo il 15 grida "Fertig!", e corre a cercare "Santiagos e Gianlucas", ecco, questo fa la differenza.
Anche se si chiamano Santiago e Lukas, ma a qualcuno questo proprio non entra in testa.

Perché forse, dopo sette mesi, qualcosa si smuove.
E forse, dopo tanto tempo, Mamma può iniziare a respirare, uscendo da questa prolungata apnea…


P.S.
Ieri Mamma ha deciso di testare il suo livello di tedesco.
E' andata dunque in un'accreditata scuola di lingua per sostenere un esame, e il risultato è stato talmente sbalorditivo che lei stessa non ci poteva credere!
Da allora si pavoneggia tutta, e parla a destra e a manca nel suo elevatissimo tedesco B1.2, rinvigorita da questa massiccia iniezione di fiducia.
Continua a non capirla nessuno, esattamente come prima, ma per lo meno adesso è felice!

37 commenti:

  1. Ma complimentisimi!!! Mettersi alla prova ed essere felici, due cose non da poco!!! Complimenti doppi! :)

    RispondiElimina
  2. Grandissima Rachele!!!
    Se io sentissi urlare "fertig!", uscirei fuori con le mani alzate... :-)

    RispondiElimina
  3. Ooooo che bello, ma allora Dede va a scuola a settembre, che bello!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm, qui ci sono ancora dei pareri discordanti… pare che la maestra delle elementari lo voglia comunque mandare alla scuola per stranieri. vedremo :(

      Elimina
    2. Ah! Pensavo le avessero abolite le "scuole per i turchi". Ma, forse non sarebbe una cosa malvagia, magari è meglio per lui, così non si sente troppo spaesato e dopo un anno-due lo integrano nella scuola normale, così il passaggio è meno traumatico.

      Elimina
    3. No, macchè… :(
      mi sento discriminata e ghettizzata, ma qui funziona così… dicono che se migliora in fretta lo tengono lì anche solo un paio di mesi. Speriamo

      Elimina
  4. Also das war ein schoner Tag, gel?!?
    Cindy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "gel" mi manca… è slang?

      Elimina
    2. Yes, + austriaco terrone.... significa vero!
      :-P

      Elimina
  5. Maddaiii non ci credo che non ti capisce nessuno! In Germania sono molto fiscali, se non fossi stata in grado non avresti mai passato il test!

    Sei una grande, e anche i tuoi bimbi!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi lancio in costruzioni di frasi complesse. Poi vedo lo sguardo atterrito del mio interlocutore e mi tocca ricominciare da capo volando moooolto più basso...

      Elimina
  6. Scusa Ra, ma B1.2 non è il livello di "esposizione del proprio nome, cognome ed indirizzo in lingua madre e gesti vari"?
    M.
    P.S.: ti voglio bene lo stesso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No. "gesti vari" si fa al livello avanzato!
      mi sopravvaluti... ;)

      Elimina
  7. Gianlucas è bellissimo e tu, se non ti comprendonon, gesticolam! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni volta che lo chiama così mi fa morire dal ridere! ma sai quante volte gli ho detto che si chiama Lukas? non c'è verso, non mi crede!!!

      Elimina
  8. Questi bimbi danno grandi soddisfazioni....e anche la loro mamma!!!
    Bravissimi!!!!!

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Sehr gut!
    Ehm temo che il mio apporto al post si concluda qui...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah! Puoi anche aggiungere Auf Wiedersehen, dai! :)

      Elimina
  11. Brava, col certificato B.1 ufficiale puoi addirittura cercare lavoro! E' un'ottimo traguardo! (Fatti rilasciare l'attestato, in genere lo richiedono per i colloqui.)
    C.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, infatti! :)
      ho comunque deciso di iscrivermi ad un corso, in fondo male non mi fa...

      Elimina
  12. E poi a un certo punto tutto si sblocca e non sai nemmeno come...Che sensazione fantastica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora non siamo a quella fase… ma spero davvero che succeda così! non vedo l'ora!! :)

      Elimina
  13. Wuaw, è la prima volta che il tedesco diventa musica per le mie orecchie. Bravissimi tutti e due .E poi, dì all'anonimo M.(ario) che è l'invidia che lo fa parlare!
    n.T.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tedesco di Marco poi è melodioso come francese!

      Elimina
  14. Geil! Oder toll! Oder super!
    Du musst unbedingt lernen bevor deine Kinder in der Lage dich zu korrigieren sein werden. Credimi. I figli aiutano ma essere corretti da loro è frustrante talvolta.
    Brava però. Weiter so.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che anche se sanno 10 parole in croce già mi correggono la pronuncia! :D

      Elimina
  15. No vabbe, complimenti per il risultato, ma i post continua a scriverli in italiano, eh! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah! tranquilla, non c'è proprio rischio! come mi ha detto l'esaminatore ieri, prima si capisce, poi si parla, infine si impara a scrivere. ancora passerà moooolto tempo per me!

      Elimina
  16. Non ti pavoneggiare troppo.
    E' come per le agenzie di rating,
    prima di arrivare alla tripla A ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ma tu sbagli il punto di partenza...
      Prendi la Grecia. Come reagirebbe se la portassero alla doppia B? :)
      Ecco, io pensavo di essere la Grecia!

      Elimina
  17. Una lingua nuova così come state facendo voi, e' una bella prova e voi ve la state cavando alla grande...non dimenticarti che stai parlando del tedesco eh!! Complicatissimo!!

    RispondiElimina
  18. ma scusa, quando non ti capiscono tu tira fuori l'attestato! Così è chiaro che è colpa loro!

    RispondiElimina