martedì 30 ottobre 2012

La festa di Halloween

Certo che si fa fatica ad organizzare una festicciola per bambini.
Cucini per due giorni e prepari meringhe a forma di ossa, pizzette a forma di teschio, topi rognosi di cioccolata e altre amenità del genere, ma che importa la fatica, se poi loro saranno felici?
Ti ribaltano la casa, a correre su e giù mangiando in ogni stanza e ridendo come pazzi, ma che fa, se li senti divertirsi con gli amichetti?
Domenica è stata una giornata di preparativi stancanti, ma vuoi mettere il piacere di farlo per loro?

Ogni lunedì la maestra chiede a tutti i bambini di raccontare cosa hanno fatto di speciale nel weekend.
"Amore, allora cosa hai raccontato alla maestra di questo weekend?", chiede Mamma dopo l'asilo, piena di aspettative.
"Eh. Ehm... che sono andato al cinema!"
"Cosa? Al cinema? Ma Dede, quello è stato due settimane fa!"
"Uh? ah si..."
Mamma fa un respiro profondo e poi torna all'attacco, con tono di disperazione implorante.
"Ma veramente dici? Che cosa hai detto dai, dì a mamma, cosa hai detto stamattina alla maestra?"
"Eh. Ho detto che sono andato al cinema a vedere l'Era glaciale 4"

E mentre Mamma raccoglie ancora le briciole della festa di domenica, pensa che ne è proprio valsa la pena.
Sono davvero grandi soddisfazioni, queste!

13 commenti:

  1. Dai, magari domenica prossima non farete un beato c..., ma lui lunedì dirà alla maestra: "Una meravigliosa festa di halloween! La mia mamma è stata bravissima!!!!".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta che poi non glielo dica fra un mese, senò penserà che sono proprio rimbambita a portarlo a vedere lo stesso cartone tutti i weekend e a fargli la festa di halloween a natale! ahaha!

      Elimina
  2. Allora venite a locarno alla falconeria...il nano che non racconta mai un tubo a nessuno, ne ha parlato a tutti x giorni!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello! Capacissimo però che ci facciamo tutta quella strada per venire fin lì e lui racconti che il papà si è fermato a fare benzina... ;)

      Elimina
  3. Sono d'accordo con silvia qua sopra, lo racconterà la settimana prossima! È solo che i bambini sono in un altra realtà spazio-temporale :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedremo, speriamo, vi saprò ridire! :)

      Elimina
  4. Non ci restare male.
    I tuoi bambini sono sereni ed è perchè tu ti dedichi a loro sempre.
    Dirlo o meno è una scelta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, vero, però che cavolo, dai, insomma... vabè! :)

      Elimina
  5. A me raccontano quello che fanno all'asilo ma se non ne hanno voglia non hanno fatto niente tie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da me Dede non fa praticamente MAI niente... per fortuna c'è Marco, che mi racconta pure quanta pipì ha fatto la maestra ;)

      Elimina