martedì 9 ottobre 2012

Il video

Vorrei parlare del parto, che purtroppo non ho provato così come natura vuole, ma che è un momento straordinariamente indelebile nella vita di una donna.
Vorrei parlare dell'emozione che dev'essere stringere il proprio ranocchio nel momento successivo alla sua nascita, senza che qualcuno te lo porga solo per dargli un fugace bacino.
Vorrei parlare dei papà, di che cosa si provi a sentirsi all'improvviso un'appendice superflua in un momento tanto esclusivo.
Vorrei parlare delle mamme, che seppure spaventate e doloranti, non riescono a smettere di sorridere dall'esatto momento in cui guardano il loro bimbo per la prima volta.

Ma oggi non ho bisogno di parole.
Amiche mie, guardate questo video, dice già tutto.


18 commenti:

  1. Ero un po' restia a guardarlo. Invece...... Bellissimo il momemento in cui esce la testa del bambino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cos'ho scritto!!!!!!!! "Momento"

      Elimina
    2. Balbuzie da tastiera!
      Non me n'ero nemmeno accorta ;)

      Elimina
  2. Anche io lì per lì temevo di vedere scene un po' forti... invece è delicatissimo, eh?

    Per chi è un po' impressionabile non temete, non c'è nemmeno una goccia di sangue ;)

    RispondiElimina
  3. Oddio che meraviglia....
    Mi sono emozionata soprattutto perché è stata la mamma a toccare per prima il suo bambino, e l'unica, per i primi istanti.
    Io ho partorito naturalmente, ma le prime mani a toccare i miei figli sono state quelle dell'ostetrica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi "partoriremo con dolore"... questa è la nostra cultura, no? :)
      Il parto deve essere sacrificio, e la prima cosa che si fa qui è toglierti il bambino.
      Per lavarlo...che urgenza!
      Non ho potuto scegliere, perchè ho dovuto fare un cesareo, ma un parto veramente naturale secondo me dovrebbe essere così!

      Elimina
  4. Ho partorito con taglio cesareo in anestesia generale, per problemi di salute. Ho visto il mio bambino il giorno dopo, dormiva in una cullina del reparto di neonatologia. Quel momento mi è mancato tanto, per me e per il mio compagno. Mi avevano anche detto che avrei avuto difficoltà ad allattare al seno, ma ce l'ho messa tutta, perchè non volevo perdermi anche quello. Il video è stupendo. :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, anche se io ho fatto la spinale e ho visto tutto dal riflesso della lampada!
      Alla fine sei tutta piena di tubicini, il bimbo te lo porgono vicino alla faccia per dargli un bacetto e non puoi muoverti nemmeno per una carezza... Federico non l'ho sentito piangere perchè l'hanno portato subito nell'altra stanza.

      Elimina
  5. Ho visto questo video tempo fa su fb, e mi aveva emozionata tantissimo... Così come adesso: è stupendo! Purtroppo è mancata anche a me l'emozione di questo momento... Anche se ho comunque un bel ricordo del mio parto, nonostante il cesareo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il parto è sempre un momento speciale, anche se lo si vive male. E' comunque il momento in cui incontri l'amore della tua vita, no?

      Elimina
  6. ho perso molto con il parto in anestesia. grazie per l'emozione che mi hai fatto provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso di si, ma in compenso hai avuto una figlia stupenda!

      Elimina
  7. E' molto bello, e dite bene: molto delicato.
    forse persino troppo delicato.
    da un po' l'idea che sia tutto poesia e tenerezza, invece il parto non è così. spesso si tratta di sangue e violenza, quasi.

    ma avendo avuto due cesarei, non posso parlare più di tanto.

    del primo cesareo ho un ricordo strano, l'ho fatto d'urgenza dopo 10 ore di travaglio ero stanca e mio marito non era presente. Il bimbo non l'ho quasi visto. La seconda volta invece meglio: il GG era presente, dietro al vetro, e appena nato volevano lasciarmi il Nin in culla vicino al viso, ma io ho preferito che lo portassero dal papà che almeno l'ha tenuto in braccio. Poi appena ricucita me l'hanno dato e siamo stati insieme fin da subito. Il PG ha passato le sue prime ore in culla, senza nessuno vicino... :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo che sia fin troppo idilliaco, non tutte hanno la fortuna di quella donna, ma se fosse sempre così sarebbe stupendo!
      E un neonato lasciato solo in una culla non capiterebbe più ;)

      Elimina
  8. La nascita di un bambino, come viene viene, è una cosa meravigliosa!

    RispondiElimina
  9. questo video è meraviglioso, mi sono commossa tanto. E il fatto che lei lo tocca e lo aiuta a nascere è meraviglioso!

    RispondiElimina
  10. Strabiliante ed emozionante.
    Io ho avuto entrambi i parti naturali, ma mentre nel primo il mio bimbo è stato subito portato via per pulirlo, con il secondo ho goduto dello skin-to-skin. Ancora attaccato, l'ostetrica me l'ha messo sul petto. Un'emozione che non dimenticherò mai *_*

    RispondiElimina