venerdì 12 ottobre 2012

Se non vedo...

"Andiamo a letto ora bambini, così quando passa la fatina della notte siamo già tutti a nanna!"
Questo ha creato ieri la fantasia di Mamma, unita all'esasperazione di una buona notte che sembrava infinita.
"La fatina della notte? E chi è?"
"E' una fatina buona, che passa la notte nelle case a controllare se i bambini dormono. Se dormono, dà loro un bacino che gli fa fare bellissimi sogni. Tu cosa vorresti sognare Dede?
"Io? Ehm... ah, si, voglio sognare dei topi. Tanti topi mamma, questo sarebbe proprio un bel sogno. Un po' bianchi e un po' neri come i miei peluche"
"Fantastico (yiiiik...)! Tanti topi tutti per te Dede. Allora dormi ora"
"E se non dormiamo?"
"Se non dormite...bè, allora si arrabbia molto, agita il suo sedere e sparge sui bimbi svegli una polverina magica scura, che li fa diventare capricciosi, piagnucolosi e maleducati. Ecco perchè dobbiamo andare a nanna subito!"
"Ma mamma, ma cosa dici? Non agita il sedere, agita la bacchetta magica!" corregge Dede.

Macco invece è terrorizzato. L'idea che qualcosa di invisibile possa passare a sua insaputa in casa lo sgomenta. Fila dunque nel lettino con gli occhi sbarrati e si tira su le coperte, in un istante. "Mamma, du è fatina? non vojo fatina nera io, fatina cattiva"
"Ma no tesoro, non è cattiva, e non è nera! Lei è molto buona, è solo che se vi trova svegli si arrabbia. Un po' come la mamma no? Anche io mi arrabbio se di notte state svegli, ma vi amo tanto lo stesso"
"Non vojo fata nera cattiva io" ribadisce.

Dede ci pensa un po' su.
"Mamma, ma la posso vedere?"
"Uhm, non credo tesoro, loro sono invisibili sai?"
"Mamma ma... è vera?"
"Cosa amore?" prende tempo Mamma, pensando ad una risposta decente.
"La fata. E' vera?"
"Certo tesoro, lei è magica e vive nel mondo della fantasia"
"D'accordo, d'accordo. Ma è vera o no?"

Dede, quattro anni, un animo da scienziato che se non vede, non crede.
Ed è già profondamente ateo.
Perfino sulle fatine magiche.


23 commenti:

  1. Che brava che sei stata ad inventarti la storia della fatina! Da noi si va di lupi che si aggirano per le strade alla ricerca di bimbi ancora svegli.
    Col risultato che Paio, come Macco, è terrorizzato. E Checco, animo dolce e sensibile, che non tollera l'esistenza del male, ripete: Ma non fanno niente però...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da noi il lupo è tabù... Marco ha già il suo bel daffare per esorcizzarne la paura!
      E Checco mi ricorda un po' Dede! :)

      Elimina
  2. Mi sa che ti sei giocata Babbo Natale, il topolino dei dentini, la Befana...eh sì, con lo scienziato in casa sarà dura! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI, l'ho pensato anche io.
      Ma confido che l'utilitarismo avrà la meglio sullo scetticismo e si rassegnerà a crederci!

      Elimina
  3. Avresti dovuto chiamarlo Tommaso ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, sicuro!!! e sta contagiando pure il fratello...
      "Fà vedere?" è la loro domanda più frequente

      Elimina
  4. Mi ha sempre affascinato intravedere nei bambini già il temperamento e le attitudini di quando cresceranno. Il mio nipotino/pulcino a due mesi già è un furbacchione. Il tuo Dede è scianziato, sì, decisamente... Baci e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è altrettanto bello quando ce ne saranno 2 vedere che le differenze emergono immediatamente, già dai primi giorni di vita!

      Elimina
  5. Che storia tenera. Mi sono immaginata la fatina che agita il sedere, lol!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa del sedere mi era piaciuta molto... ma DEde non ha apprezzato ;(

      Elimina
  6. questa della fatina te la rubo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ruba, ruba! e poi fammi sapere se ha funzionato!

      Elimina
  7. QUESTA FATINA UN PO' SPAVENTA ANCHE ME! ADESSO PERò MI SPIEGO PERCHè FREDDY VA AL LETTO TARDISSIMO: LO FA PER VEDERE LA FATINA CHE AGITA IL SEDERE!
    QUESTI UOMINI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha! ma tu fregalo subito dicendogli che è invisibile!

      Elimina
  8. Ma che bella idea hai avuto!! Certo un po' meno per san tommaso ma prima o poi ci crederá :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      L'importante è che funzioni per quell'altro eterno insonne!!!

      Elimina
  9. Anch'io rubo, sia mai funzioni....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova Kike, prova! e se funziona avrò la tua eterna gratitudine, no? ;)

      Cmq per ora qui ha funzionato... bisogna solo vedere se la fatina regge botta anche nei prossimi giorni

      Elimina
  10. che ride.. mi associo al commento della Nin!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedremo presto: Natale è già alle porte, e vi farò sapere!

      Elimina
  11. Diciamo che è realista forse coi tempi che corrono....ciaoooo buona fine settimana.

    RispondiElimina
  12. Rachele tranquilla, confermo che l'utilitarismo vince su tutto. Mio figlio non ha mai creduto a Babbo Natale o affini ma nonostante abbia quasi 8 anni continua a dire "allora lo chiedo a xxx" che significa "lo so che me lo comprate voi ma così posso chiedere senza problemi" ... ma per dormire no, non ha mai funzionato niente, sigh!

    RispondiElimina