lunedì 8 ottobre 2012

L'energia

Com'è caldo il mio bambino mentre dorme!

Il suo corpo abbandonato, le sue mani alzate, le sue gambe molli. 
Com'è caldo il suo corpo addormentato in braccio a me. 
E' morbido e profumato, e il suo respiro regolare trasmette serenità.

Qualche scattino tipico di quando cede al sonno, e una sensazione di pace mi invade. 
Il suo calore si allarga sulle mie gambe come un flusso di energia che si spande con amore. 

Ore 14, Macco si addormenta sdraiato in braccio a Mamma.
Due minuti dopo la romanticona della madre, persa nell'incanto del momento, finalmente realizza che quel flusso caldo non ha bagnato soltanto le sue gambe, e non è propriamente "energia"...

12 commenti:

  1. Immagino che l'energia si sia diffusa anche sul divano (o sul letto) dove eravate sdraiati...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagini bene! Devo ancora lavare il copriletto...

      Elimina
  2. diciamo che era fonte di vita!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E diciamolo, dai! Una bella fonte lunga lunga! :)

      Elimina
  3. Macco era decisamente molto rilassato! ;D

    RispondiElimina
  4. Ahahahaha!
    Sognavi di essere nel bosco sulla riva di un ruscello, eh?
    Confessa!

    RispondiElimina
  5. A me e' capitato di recente con il bimbo di una mia amica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah! divertente, eh? :) spero almeno non sul tuo letto...

      Elimina