martedì 10 dicembre 2013

Il buco

"Oh oh"
"Cosa vuol dire oh oh?" chiede Brontolo allarmato.
"Niente... ehm... oh oh" ripete Mamma per la seconda volta.
Lui è agitato e freme per alzarsi.
"Oh oh cosa? Eh? Cosa è successo? Cosa hai fatto? OHI Rachele rispondimi!"

Mamma non ha il coraggio di confessare, e sospira profondamente.
Le verrebbe quasi da piangere, se non fosse che la voglia di ridere è pari alla disperazione.
"Brontolo, uffa, ho combinato un disastro" ammette poi.
Lui impallidisce e si alza di scatto, correndo in bagno.
"Vabè, dai, no... mi avevi spaventato, credevo peggio" risponde guardando e riguardando il ciuffo di capelli sbilenco che lei gli ha mozzato con la macchinetta.
"Te l'avevo detto che dovevo tagliarli con le forbici...", brontola lei mogia.

Perchè Brontolo aveva i capelli lunghi, e "Vado dai turchi?" aveva chiesto.
"Mamma li turchi!" aveva risposto lei.
"Vado dai cinesi?" aveva chiesto ancora.
E lei non aveva risposto, limitandosi a strabuzzare gli occhi.
Così la scelta migliore era ricaduta proprio sulle mani di fata della perfetta moglie tutto fare.

Un buco proprio accanto alla tempia sinistra si può pure trascurare, sopratutto considerando che è gratis ed è solo colpa della macchinetta. Dai!
"Provo a lavarli" aveva proposto lui sperando in una miracolosa ricrescita, mentre Mamma iniziava a farsi prendere dalla risarella isterica di chi l'ha combinata grossa.
"Provo a metterci il gel" era stato il passo successivo.
E mentre Mamma rideva singhiozzando, metà divertita e metà mortificata, lui ci dava dentro col phon, il gel, la doccia, il pettine, ancora il gel, guardandosi il profilo destro (giusto) e poi il sinistro (buco!) e provando a sorridere, a fare il serio, insomma, tutto il repertorio delle facce quotidiane.
"Accorciali tutti", ha poi ordinato il suo cliente.
E Mamma ha tagliuzzato e accorciato, un po' qua e un po' là, canticchiando e ripetendo che anche tagliare i capelli è una forma d'arte, che è molto creativo e può dare tante soddisfazioni.

Ora Brontolo porta in giro la sua testa nuova con non-chalance, ripetendosi che non sono tanto male, no, dai, non sono così male.
E Mamma ride asciugandosi le lacrime.

Ogni bambina che si rispetti ha avuto una fase della sua vita in cui voleva fare la parrucchiera.
Mamma voleva fare l'astronauta.

19 commenti:

  1. Se ti dicessi che non più di 2 settimane fa è successa la stessa cosa, a casa nostra, con l’unica differenza che il marito si è auto-reciso una basetta?!
    Mi si è parato davanti con questa voragine all’altezza di un orecchio chiedendo: “ Si nota molto??”
    Risultato: è andato dal parrucchiere dicendo che IO avevo combinato un pasticcio.
    Ri-confermo: le nostre famiglie sono state separate nella culla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah! così non vale, diglielo al bugiardone! :)

      Elimina
  2. Diciamo che se ti chiamano per andare in missione sulla stazione orbitante potrai sfoderare un talento in più rispetto agli altri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandissima! non ci avevo pensato! :)

      Elimina
  3. Massì, che sarà mai. Tanto vanno così di moda le testa semipelate...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti! è proprio un pignolo st'uomo...

      Elimina
  4. Io taglio i capelli alle mie figlie. Non le ho mai portate dal parrucchiere a tagliarli. Anzi, una volta l'ho fatto ma la mia ricciolona si è messa a piangere e ce ne siamo scappate senza averli tagliati.

    Sono brava nel taglio "degradé"! E poi, come dici, gratis nessuno si lamenta! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava! Ai bimbi li taglio un paio di volte io e una il parrucchiere. Ma prima o poi imparo anch'io come lui! e allora sarò inarrestabile!

      Elimina
  5. Ahahahaha! Anche io taglio i capelli in casa e non solo quelli delle bambine ma anche quelli di Mr. D. Immagina le scene D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino benissimo, se sono le stesse dei miei! :)

      Elimina
  6. Ahahahah....mia madre, dopo che mi sono tagliata i capelli da sola, mi dice "Non sono proprio male, adesso vanno di moda 'sti tagli strani!!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo, ma da sola come fai dietro?

      Elimina
    2. Hai presente il circo??? Infatti davanti sono accettabili, dietro io non li vedo.....occhio non vede....

      Elimina
  7. Bè, astronauta...in assenza di gravità avresti fatto un lavoro migliore...forse! ;)))

    RispondiElimina
  8. Si, in assenza di gravità la macchinetta magari non impazziva e non lo rasava in quel modo... io non centro! ;)

    RispondiElimina
  9. Ragazze (Pat e Rachele)!!! Ma vuoi siete delle miscredenti!! Esiste il dio "youtube"! Io ci trovo di tutto e infatti il cespuglio lo poto da sola con il metodo del fermaglio. Mitico... Mio marito (Amo, come voi ben sapete ;-D) il giorno del nostro matrimonio ci trovò pure come fare il nodo alla cravatta!! Cercate il vostro video e poi mi direte!! Santo "youtube"...subito!!!

    RispondiElimina
  10. Eh eh meravigliosa. Quattro anni fa (primo viaggio estivo in coppia) in Provenza lo guardo e gli dico "basta, facciamola finita". Dopo un primo sguardo terrorizzato ha capito e in bagno abbiamo fatto una strage di quell'enorme e tentacolare casco di banane che si portava dietro. Taglio a zerovirgolacinque cm. Pensa che coi capelli abbiamo riempito due cestini della spazzatura del bagno. Alla reception la tipa ci ha guardato storto per giorni...

    RispondiElimina
  11. io per un buco l'anno passato ho dovuto fare praticamente a pelle il pupo. il giorno prima di un matrimonio!

    RispondiElimina
  12. Avresti dovuto fare un po' di pratica con la barbie ;-)

    RispondiElimina