mercoledì 12 marzo 2014

Assassina!

Coro sinfonico di prima mattina, in casa brambillen.

"Mamma! Vogliamo sistemare i puffi sul telefonino!"
"Vogliamo sistemare il gatto Tom sull'ipaid!"
"Eddai, hai detto che potevamo!"
"Eddai, solo cinque minuti!"
"Non è giusto, tu non sei il capo!"
"E io ci gioco lo stesso!"
"Anche io, perchè senò cosa ci fai?"

"Bambini, ho detto di no. Di mattina non si gioca col computer, i puffi li sistemerete quando tornate dall'asilo"
Il coro si esprime al meglio delle sue possibilità, facendosi udire probabilmente dall'orco, dalla russa, dalla signora vedova e dal resto del circondario.

Poco più tardi, in macchina verso l'asilo, implorano ancora.
Mamma sbotta "Insomma, state diventando dei drogati! Se diventate dipendenti dai giochini come vostro padre, vi uccido!"
Silenzio.
"Mamma, ma tu hai ucciso papà?"
Silenzio.
(Mamma cerca di non ridere)
"Ma che dite? E' andato in ufficio! E poi non lo posso mica uccidere papà!"
"Perchè?"
"Si, perché?"
(Già, perchè?)
"Mamma smettila di ridere e rispondici!"
Mamma finge una tosse improvvisa per camuffare le risa offensive, e poi: "Perchè non si possono uccidere le persone! Non si può uccidere nessuno!"
Silenzio.

Poi Dede: "Ma per davvero o è un modo di dire?"

Probabilmente, quando avrà finito di ridere, Mamma dovrà fare un piccolo discorsetto a questo serial killer in erba...


23 commenti:

  1. La logica die bambini è meravigliosa! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu la chiami logica... io in questo caso la chiamo follia pura! eheheh!

      Elimina
  2. Oddio ti sei infilata in un bel vespaio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma chi si immaginava una risposta simile?! :))

      Elimina
  3. devi aver avuto un tono e uno sguardo mooolto assassini!! ;-)

    RispondiElimina
  4. beh col regalo che ti ha fatto non puoi proprio ucciderlo.... ^_^
    Cindy (e intendevo dei tuoi, non l'uva di giada!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè?
      tanto ormai il compleanno è passato! ;)

      Elimina
    2. x' qualcosa dovrai pure riconoscerla a quel santo...
      Cindy

      Elimina
  5. Eh Eh, bisogna stare attenti a cosa si dice o ci si ritorce contro.
    E non ti preoccupare mia figlia mi risponde sempre a tono qaundo le dico di non usare tablet o tv. E' dura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono drogati! però ammetto che a volte se non ci fossero gli amati puffi non saprei come sbrigarmela in certe situazioni...

      Elimina
  6. Non si può o non si deve? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pat, mettila come vuoi, fatto sta che abbiamo le mani legate ;)

      Elimina
  7. Hahaha solo i bambini! Dì la verità, ti hanno reso la giornata migliore? A me si ;)

    Maira
    inunastanzaquasirosa.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hanno fatto ridere, ma ridere!!!
      (poi però te la fanno passare anche in fretta la risarella, quando ci si mettono..)

      Elimina
  8. ...non si può uccidere nessuno...anche se ogni tanto la tentazione c'è!!!!!

    RispondiElimina
  9. Le solite domandi importanti sulla vita, che solo i bambini hanno il coraggio di fare!
    La risposta sarà un corto circuito, perchè la realtà è un corto circuito... coraggio! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna mi hanno dispensato dalla risposta e si sono accontentati della prima cosa che mi è venuta in mente! Fiufff! stavolta è andata!

      Elimina
  10. Vero, è ora di finirla con questo strapotere delle lobby paterne! Ci mancherebbe ora che una poveraccia non possa manco far fuori suo marito...

    RispondiElimina
  11. (Gia', perche'?)
    ahahahahahahahahahah

    RispondiElimina