lunedì 18 novembre 2013

Le frasi della mia vita

"Se non puoi essere un pino sul monte, 
sii un cespuglio nella valle. 
Ma sii il miglior piccolo cespuglio sulla riva del ruscello"
Questo è stato l'"addio" della maestra delle elementari di Mamma, quando ha lasciato la classe in seguito ad un trasferimento, e le ha segnato la vita comparendo nel suo cuore ad ogni scelta importante.

"Se sei ad un bivio e non sai che strada scegliere, prendi quella più ardua. 
Questo perchè tu non debba mai pentirti un giorno, qualora si rivelasse la scelta sbagliata, di aver preso decisioni dettate dalla pigrizia"
Anche questo messaggio ha risuonato nella vita di Mamma da sempre; e nelle sue decisioni, nelle sue indecisioni, le ha indicando il percorso da seguire ad ogni bivio.

Ma questo piuttosto vuole trasmettere ai suoi figli, sperando che indichi loro la strada più giusta nelle scelte che faranno:

Fai ciò che ami.
Non per essere il migliore, non per dimostrare di farcela ad inerpicarti sui sentieri più ripidi.
Fai ciò che ami ovunque questo ti porti, anche se sarai l'ultimo cespuglio del cortile, perchè se questo ti rende felice è già abbastanza. 
Segui la tua arte ad ogni costo, e vedrai che le strade in salita non ti affaticheranno.
E non importa se sarai in panchina quando segneranno il goal della vittoria, l'importante è che ti brillino gli occhi di gioia.
Perchè non c'è vita più insensata di quella di un vincente 
che ha seguito i sogni di qualcun altro.

26 commenti:

  1. che bei suggerimenti! hai molta moltissima ragione. spero anche io di trasmettere qualcosa del genere al pupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci credi veramente è quello che gli trasmetterai di certo! :)

      Elimina
  2. Grande Rachele.
    Mi trovi d'accordo e mi ha emozionato molto specialmente la frase: "E non importa se sarai in panchina quando segneranno il goal della vittoria, l'importante è che ti brillino gli occhi di gioia". E' saggezza allo stato puro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, con l'età che avanza galoppando si diventa più saggi! eheheh!

      Elimina
  3. Grande Rachele. Dede e Macco sono fortunati ad avere una mamma che augura loro il luccichìo degli occhi. Credimi, non è così scontato
    Anto koala

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo solo che per quel luccichio io non debba mettermi ad allevare cavallette... in tal caso cambierei subito filosofia di vita! :)

      Elimina
  4. bella. e non vale solo per loro. vale ancora anche per noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si. E' che purtroppo a questa età molti giochi sono fatti...

      Elimina
  5. Queste frasi me le vorrei scolpire nel cuore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)
      io spero tanto di riuscire a scolpirla in loro!

      Elimina
  6. Felicità e amore, felicità e amore, felicità e amore come se piovesse a tutti voi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, anche a te! E tutti senza ombrello!

      Elimina
  7. Bella Rachele…fai ciò che ami la sento tanto mia come frase, prima ancora di passarla a marta…ma forse a volte non servono le parole :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, hai ragione, l'esempio convince più di mille parole

      Elimina
  8. Bello leggerti in un grigio lunedì mattina carico di notizie non buone:-(( bello leggerti sempre e ripensare al nostro incontro in una piovosa mattinata milanese.....:-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ho scritto in privato. Ora ti riscrivo

      Elimina
  9. Brava! Avrei voluto saperlo anch'io...molti anni fa!!!!!

    RispondiElimina
  10. "Perchè non c'è vita più insensata di quella di un vincente

    che ha seguito i sogni di qualcun altro."
    Tristemente vero. E lo so bene io che sono stata a un passo dal farlo. Per fortuna sono tornata in me in tempo.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava! sono felice che tu sia riuscita! non è mica così semplice, sai?

      Elimina
  11. Aggiungi anche: "Se in autostrada uno ti viene incontro contromano, evitalo. Se ne arriva un altro, evitalo. Se ne arriva un altro, gira la macchina: sei tu, quello in contromano!"
    M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè, grazie, questa prospettiva ha molto su cui meditarci su! eheh :D

      Elimina
  12. Mi tocca questo post.
    Il dramma vero è quando qurll'arte non è chiara. Dramma proprio.

    RispondiElimina
  13. ciao! ti ho trovato grazie al cocco!!!! :-) Bellissimo blog, ti seguo. P.S. Ho scelto la stessa filigrana per il mio blog!

    RispondiElimina